News & Events

Un nuovo studio sui raggi gamma misurati dal satellite Fermi fornisce una comprensione molto più profonda dell’universo ad alta energia.
Ci ha lasciati Roberto Petronzio, fisico teorico di altissimo livello, professore all’Università di Roma Tor Vergata e presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare INFN dal 2004 al 2011.
Il direttore del GSSI Eugenio Coccia e la ricercatrice post doc in fisica astroparticellare Karoline Schaeffner saranno ospiti, insieme al presidente dell’INFN Fernando Ferroni, della prima giornata del festival Futura, venerdì 22 luglio a Civitanova Marche, in un evento dal titolo “L’universo non è più quello di una volta: onde gravitazionali, materia oscura e nuove particelle”.
Dal 7 al 10 luglio all’Aquila andrà in scena la prima edizione del Festival della Partecipazione, organizzata da Italia, Sveglia! – sigla che raccoglie ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia. Il Festival, nato per promuovere una partecipazione più riconosciuta e qualificata dei cittadini al governo delle politiche pubbliche, è organizzato in collaborazione con il comune dell’Aquila e ha tra i suoi partner anche il GSSI.
Per il GSSI è arrivato il suggello a un percorso durato quattro anni. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 22 giugno 2016 del Decreto Ministeriale che ne sancisce l’istituzione, il GSSI diventa a tutti gli effetti una scuola superiore universitaria.
On June 15, 2016, 19.15 Italian time, at the 228th meeting of the American Astronomical Society in San Diego, the LIGO and VIRGO Collaborations will update on the results of the data analysis of the first observational run (September 2015 to January 2016).
Candles with the colours of the rainbow light up at GSSI in memory of the victims of the Orlando massacre and in solidarity with all those suffering any sort of discrimination and blind violence due to their sexual, gender or any other kind of identity.
The Gran Sasso Science Institute (GSSI), founded in 2012 in L’Aquila (Italy) as Center for Advanced Studies of the National Institute for Nuclear Physics (INFN) and then established in March 2016 as a new university providing post-graduate education, offers 41 PhD fellowships for the academic year 2016/17.
Che cos'è la chimica. Un viaggio nel cuore della materia di Peter Atkins, edito da Zanichelli, è l’opera vincitrice della prima edizione del Premio Asimov, promosso e organizzato dal Gran Sasso Science Institute. Il riconoscimento è stato attribuito sabato 28 maggio, nel corso della cerimonia conclusiva che si è svolta all’Aquila nell’aula magna del GSSI.
The next phase of Auger is starting. The front page and an article in the latest issue (June 2016) of the CERN Courier illustrates the motivations and the detector improvements of the upgrade of the largest cosmic ray experiment, the Pierre Auger Observatory.
On Monday 30th of May, Adalberto Giazotto (INFN Pisa), one of the two project creators of the Virgo interferometer for the detection of gravitational waves, will give a seminar on “Advanced Virgo and the worldwide search for gravitational waves” at 3 pm in GSSI Mail Lecture Hall.
Researchers from the Dipartimento di Science Fisiche e Chimiche and from Gran Sasso Science Institute officially enter into the scientific CTA collaboration to contribute to the construction of the largest gamma-ray observatory designed to explore the “violent” Universe.
Sarà annunciato sabato 28 maggio, nel corso della cerimonia conclusiva che si terrà a partire dalle 16:00 nell’aula magna del GSSI, il vincitore del Premio Asimov 2016 per l’editoria scientifica divulgativa. Il concorso ha visto la partecipazione di oltre 200 studenti e studentesse di scuole superiori abruzzesi che, nella veste di giurati, hanno recensito e votato i sei libri in concorso.
Gianlorenzo D’Angelo, post doc researcher in Computer Science at GSSI, was awarded the “Best Italian Young Researcher in Theoretical Computer Science” by the Italian Chapter of the European Association for Theoretical Computer Science (EATCS).
Monday, 16 May 2016

Peaks, Wolves and Scientists

Una profonda connessione lega tra loro lo studio della natura e l’amore per la natura. E le montagne che circondano L’Aquila sono da sempre luogo d’elezione per molti scienziati: Enrico Fermi ed Edoardo Amaldi due nomi fra i tanti. È in virtù di questa intima corrispondenza che il GSSI e la Sezione del CAI dell’Aquila organizzano per sabato 21 e domenica 22 maggio una due giorni dedicata alle montagne abruzzesi.
On the 14th of May Urban Studies Coordinator Antonio Calafati will deliver the lecture “Visionary Cities in Europe” in a seminar organised by the Turin Urban Centre at the Turin International Book Fair.
The new call for GSSI PhD applications for the academic year 2016/17 will be published in the next days on this website: stay tuned!
The Selection Committee of the Breakthrough Prize in Fundamental Physics announced on Monday, May 2, 2016 a $3 million Special Breakthrough Prize in Fundamental Physics recognizing scientists and engineers contributing to the momentous detection of gravitational waves – a detection announced on February 11, 2016.
È trascorso un anno dal terremoto che il 25 aprile 2015 ha devastato il Nepal. Per ricordare le oltre 8000 vittime e sostenere la popolazione nello sforzo della ricostruzione, il Gran Sasso Science Institute e la Sezione del CAI dell’Aquila organizzano l’iniziativa benefica “L’altra metà della mela”, che avrà luogo domenica 8 maggio alle 18, presso l’aula magna del GSSI.
In the framework of the International Architecture Biennale Rotterdam 2016, the GSSI Social Sciences Unit have organised a workshop on the topic “L’Aquila of the Future: Strategies, Architectures, Spaces and Urban Identities after the 2009 Earthquake”, which will take place on Saturday 14th of May from 3 to 6 pm at Fenixflood II, Rotterdam.
Quinto appuntamento al GSSI con il ciclo “Incontri sulla montagna”, organizzato dalla Scuola Sezionale di Escursionismo “S. Pietrostefani” della Sezione CAI dell’Aquila. Sabato 23 aprile alle 18 presso l’aula magna andrà in scena l’incontro “Elisoccorso e soccorso in montagna a 360°”.
Grande attesa in città per “Black Hole Jazz: le vibrazioni dello spazio-tempo”, in programma per domenica 24 aprile alle ore 21.00 presso l’Auditorium del Parco. In appena cinque giorni dall’apertura della prevendita, il concerto spettacolo di musica e scienza con Paolo Fresu, Gianluca Petrella ed Eugenio Coccia ha già fatto registrare il tutto esaurito.
Nell’ambito del 10° L’Aquila Film Festival, un evento speciale sarà dedicato al fisico Ettore Majorana, realizzato in collaborazione con il CNR e il GSSI. Mercoledì 20 aprile alle ore 18 l’Auditorium del Parco ospiterà la proiezione del documentario Nessuno mi troverà (2015) di Egidio Eronico.
The magazine L’Architetto – issued monthly by the Italian Society of Architects – has published an article on the GSSI's International Doctoral Programme in Urban Studies, on its recent history and impact.
Giulia Urso, post doc researcher in Social Sciences at GSSI, was awarded the “Edoardo Mollica Award” for her paper “Polycentric development policies: a reflection on the «Italian National Strategy for Inner Areas»”.
Con l’approvazione, avvenuta il 25 marzo, da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legge in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca, il Gran Sasso Science Institute GSSI viene stabilizzato e riconosciuto.
Tre minuti, un palco, un microfono e la voglia di appassionare il grande pubblico parlando di scienza. Questo il mix di elementi che mercoledì 16 marzo ha dato vita alla selezione locale di FameLab all’Aquila, un concorso internazionale per giovani ricercatori e studenti universitari con il talento della comunicazione.
“Acceleration of petaelectronvolt protons in the Galactic Centre” is the title of a paper published by the HESS Collaboration in Nature. GSSI professor Felix Aharonian is among the authors of the discovery.
La rassegna “Il teatro al cinema”, promossa da Arti e Spettacolo, Centro sperimentale di cinematografia – Sede Abruzzo e Gran Sasso Science Institute, rinnova l’appuntamento con il pubblico sabato 19 marzo alle 18 nell’aula magna del GSSI per la proiezione del film di Roman Polanski Venere in pelliccia.
Continua la rassegna “Il teatro al cinema”, che vedrà il prossimo 12 marzo un appuntamento importante: la prima visione del nuovo film di Daniele Segre Morituri, alla presenza del regista. L'appuntamento è per le ore 18 nell’aula magna del GSSI. La proiezione sarà introdotta dal docente di Storia del cinema Piercesare Stagni.
Page 3 of 8