News & Events

Sarà annunciato sabato 28 maggio, nel corso della cerimonia conclusiva che si terrà a partire dalle 16:00 nell’aula magna del GSSI, il vincitore del Premio Asimov 2016 per l’editoria scientifica divulgativa. Il concorso ha visto la partecipazione di oltre 200 studenti e studentesse di scuole superiori abruzzesi che, nella veste di giurati, hanno recensito e votato i sei libri in concorso.
Gianlorenzo D’Angelo, post doc researcher in Computer Science at GSSI, was awarded the “Best Italian Young Researcher in Theoretical Computer Science” by the Italian Chapter of the European Association for Theoretical Computer Science (EATCS).
Monday, 16 May 2016

Peaks, Wolves and Scientists

Una profonda connessione lega tra loro lo studio della natura e l’amore per la natura. E le montagne che circondano L’Aquila sono da sempre luogo d’elezione per molti scienziati: Enrico Fermi ed Edoardo Amaldi due nomi fra i tanti. È in virtù di questa intima corrispondenza che il GSSI e la Sezione del CAI dell’Aquila organizzano per sabato 21 e domenica 22 maggio una due giorni dedicata alle montagne abruzzesi.
On the 14th of May Urban Studies Coordinator Antonio Calafati will deliver the lecture “Visionary Cities in Europe” in a seminar organised by the Turin Urban Centre at the Turin International Book Fair.
The new call for GSSI PhD applications for the academic year 2016/17 will be published in the next days on this website: stay tuned!
The Selection Committee of the Breakthrough Prize in Fundamental Physics announced on Monday, May 2, 2016 a $3 million Special Breakthrough Prize in Fundamental Physics recognizing scientists and engineers contributing to the momentous detection of gravitational waves – a detection announced on February 11, 2016.
È trascorso un anno dal terremoto che il 25 aprile 2015 ha devastato il Nepal. Per ricordare le oltre 8000 vittime e sostenere la popolazione nello sforzo della ricostruzione, il Gran Sasso Science Institute e la Sezione del CAI dell’Aquila organizzano l’iniziativa benefica “L’altra metà della mela”, che avrà luogo domenica 8 maggio alle 18, presso l’aula magna del GSSI.
In the framework of the International Architecture Biennale Rotterdam 2016, the GSSI Social Sciences Unit have organised a workshop on the topic “L’Aquila of the Future: Strategies, Architectures, Spaces and Urban Identities after the 2009 Earthquake”, which will take place on Saturday 14th of May from 3 to 6 pm at Fenixflood II, Rotterdam.
Quinto appuntamento al GSSI con il ciclo “Incontri sulla montagna”, organizzato dalla Scuola Sezionale di Escursionismo “S. Pietrostefani” della Sezione CAI dell’Aquila. Sabato 23 aprile alle 18 presso l’aula magna andrà in scena l’incontro “Elisoccorso e soccorso in montagna a 360°”.
Grande attesa in città per “Black Hole Jazz: le vibrazioni dello spazio-tempo”, in programma per domenica 24 aprile alle ore 21.00 presso l’Auditorium del Parco. In appena cinque giorni dall’apertura della prevendita, il concerto spettacolo di musica e scienza con Paolo Fresu, Gianluca Petrella ed Eugenio Coccia ha già fatto registrare il tutto esaurito.
Nell’ambito del 10° L’Aquila Film Festival, un evento speciale sarà dedicato al fisico Ettore Majorana, realizzato in collaborazione con il CNR e il GSSI. Mercoledì 20 aprile alle ore 18 l’Auditorium del Parco ospiterà la proiezione del documentario Nessuno mi troverà (2015) di Egidio Eronico.
The magazine L’Architetto – issued monthly by the Italian Society of Architects – has published an article on the GSSI's International Doctoral Programme in Urban Studies, on its recent history and impact.
Giulia Urso, post doc researcher in Social Sciences at GSSI, was awarded the “Edoardo Mollica Award” for her paper “Polycentric development policies: a reflection on the «Italian National Strategy for Inner Areas»”.
Con l’approvazione, avvenuta il 25 marzo, da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legge in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca, il Gran Sasso Science Institute GSSI viene stabilizzato e riconosciuto.
Tre minuti, un palco, un microfono e la voglia di appassionare il grande pubblico parlando di scienza. Questo il mix di elementi che mercoledì 16 marzo ha dato vita alla selezione locale di FameLab all’Aquila, un concorso internazionale per giovani ricercatori e studenti universitari con il talento della comunicazione.
“Acceleration of petaelectronvolt protons in the Galactic Centre” is the title of a paper published by the HESS Collaboration in Nature. GSSI professor Felix Aharonian is among the authors of the discovery.
La rassegna “Il teatro al cinema”, promossa da Arti e Spettacolo, Centro sperimentale di cinematografia – Sede Abruzzo e Gran Sasso Science Institute, rinnova l’appuntamento con il pubblico sabato 19 marzo alle 18 nell’aula magna del GSSI per la proiezione del film di Roman Polanski Venere in pelliccia.
Continua la rassegna “Il teatro al cinema”, che vedrà il prossimo 12 marzo un appuntamento importante: la prima visione del nuovo film di Daniele Segre Morituri, alla presenza del regista. L'appuntamento è per le ore 18 nell’aula magna del GSSI. La proiezione sarà introdotta dal docente di Storia del cinema Piercesare Stagni.
Come comunicare la ricerca scientifica per un pubblico di non specialisti? Sarà questo il tema di un seminario-laboratorio che si terrà martedì 8 marzo alle 14:30 presso l’aula magna del GSSI.
Il ciclo “Incontri sulla montagna” ritorna al GSSI sabato 5 marzo alle 18 con la proiezione del documentario La Nord del Cervino (2012, 53’) di Gerald Salmina and Jochen Hemmleb. L’iniziativa è organizzata dalla Scuola Sezionale di Escursionismo “S. Pietrostefani” e dal Gruppo Giovanile “P. de Paulis” del CAI dell’Aquila.
Sandra D. Mitchell, professor and chair of the Department of History and Philosophy of Science at the University of Pittsburgh, will give a lecture on “Unsimple Truths: How Complexity Changes our view of Nature and Science” in GSSI Mail Lecture Hall on Tuesday, March 1, at 4.30 pm. The lecture is organized by GSSI Social Sciences Unit.
Terzo appuntamento della rassegna “Il teatro al cinema” con L’ultima tempesta di Peter Greenaway. La proiezione avrà luogo sabato 27 febbraio alle 18 presso l’aula magna del GSSI e sarà introdotta dal docente di storia del cinema Piercesare Stagni.
Non sarà una cinquina, bensì una “sestina” a contendersi la prima edizione del Premio Asimov. “Meglio un libro in più”, questo lo slogan allegato al verdetto del Comitato Scientifico, che nella mattinata di sabato 20 febbraio ha reso nota la lista dei 6 finalisti.
La rassegna “Il teatro al cinema” propone al pubblico altri quattro appuntamenti, dopo l’incontro su Peter Stein dello scorso gennaio. Il ciclo prenderà il via sabato 20 febbraio alle 18 con il film Il signore delle mosche, di Peter Brook e si chiuderà il 19 marzo. Tutte le proiezioni avranno luogo nell’aula magna del GSSI.
A Summer Institute on “Using Particle Physics to understand and image the Earth” has been organized at the Gran Sasso Science Institute (GSSI) from July 11 to 21, 2016.
Questa volta è vero. Le onde gravitazionali, previste da Einstein 100 anni fa, esistono. Le ha rivelate l’esperimento LIGO, negli Stati Uniti. E in questa che molti già chiamano “la scoperta del secolo” c’è anche la firma del GSSI, 8 firme per l’esattezza, tra cui 6 di giovani ricercatori da Italia, Cina, India e Pakistan.
Cosa sono le onde gravitazionali? In questo video tratto dal concerto-spettacolo di fisica e jazz “Not(t)e al MUSE” (Trento, 10 dicembre 2014), il direttore del GSSI Eugenio Coccia, accompagnato alla tromba da Paolo Fresu e al trombone da Gianluca Petrella, racconta l’avventurosa ricerca di queste impercettibili vibrazioni cosmiche. Read the English version
This time it is true. Gravitational waves, predicted 100 years ago by Einstein, do exist. They have been detected by the LIGO experiment, in the US. The “discovery of the century”, as it is already called, has also the signature of the GSSI, which contributed with 8 coauthors, six of which are young researchers from Italy, China, India and Pakistan.
What are gravitational waves? In this video excerpt of the event “Not(t)e al MUSE” (Trento, 10 December 2014), the director of GSSI Eugenio Coccia, accompanied by Paolo Fresu (trumpet) and Gianluca Petrella (trombone), narrates the adventurous search for these imperceptible cosmic vibrations.
Wednesday, 10 February 2016

Selezioni FameLab all’Aquila

Tre minuti, un palco, un microfono e la voglia di appassionare il grande pubblico parlando di scienza. Ritorna FameLab Italia, la competizione internazionale per giovani ricercatori e studenti universitari con il talento della comunicazione.
Page 3 of 7