back

Svelare le magie dell’informatica

  • Date February 8, 2018
  • Hour 4.30 pm
  • Room GSSI Main Lecture Hall
  • Speaker many speakers
  • Area Computer Science

ABSTRACT

Come spiegare l’informatica a chi non la conosce? A chi usa comunemente le applicazioni su computer o smartphone? Come avviare gli studenti della scuola media o universitari all’approfondimento di questa scienza? Come stimolare la curiosità degli utenti? Al GSSI presenteremo, insieme agli autori,  il libro “Problemi, algoritmi e coding” di Pierluigi Crescenzi e Linda Pagli (edito da Zanichelli).  Le altre scienze hanno una tradizione consolidata di divulgazione e alfabetizzazione a qualsiasi livello. Per l’informatica, più recente e a sviluppo velocissimo, si è fatto finora molto poco. Solo recentemente, è stata lanciata l’iniziativa del “coding” in ogni scuola di ordine e grado. Il volume parla di coding, ma inserendolo nel  discorso più ampio del pensiero informatico (anche detto pensiero computazionale): si studia il problema, si cercano varie soluzioni, si sceglie la migliore, da cui si sviluppa il programma. Gli autori sono convinti che in questo modo si renda un servizio migliore all’informatica. Il resto del volume è dedicato a svelare la complessità che si cela dietro comuni applicazioni come Google, i navigatori satellitari e i sistemi di raccomandazione come Netflix. L’informatica non è magia ma usa tecniche sofisticate, spesso di carattere matematico. L’ultimo capitolo è dedicato alle reti neurali, di cui tanto si parla attualmente e che ci riserveranno molte sorprese. La trattazione complessiva vuole essere leggera senza perdere di rigore e si focalizza su alcuni aspetti interessanti senza la pretesa di trattarli tutti.


How to explain IT to those who do not know it but commonly uses applications on computers or smartphones? How to start middle school or university students to deepen this science? How to stimulate users' curiosity? Other sciences have a well-established tradition of dissemination and literacy at all levels. So far, very little has been done for the most recent and very fast-developing computer science. Only recently,  the "coding" initiative has been launched in every school  at any degree. The book “Problemi, algoritmi e coding” is about coding, and includes the broader discourse of computer thinking (also called computational thought). The authors believe that in this way a better service is given to information technology. The rest of the volume is dedicated to unveiling the complexity behind popular applications such as Google, satellite navigators and recommendation systems such as Netflix. Information technology is not magic but uses sophisticated techniques, often deriving from mathematics. The last chapter is dedicated to neural networks, which we are currently talking about and which will give us many surprises. The talk wants to engaging without losing rigor and focuses on some interesting aspects without the claim to treat them all.